Pagine

Pomodoro quadrato s'innamora di bella mozzarella angolare....




Se non è OGM poco ci manca ed in effetti qualche modifica artifciosa l'ha subita.
é squadrato, ha una pezzatura di circa 70 grammi e contiene sostanze "benefiche" in quantità superiore rispetto ai pomodori tradizionali.
Certo che ne ha fatta di strada mr. Tomato, dalla natia America fino ai giorni nostri...
Coldiretti, Umberto Veronesi e soci si son subito dati da fare per promuovere e diffondere questo nnuovo frutto della natura tutto italiano. Leggete qui l'articolo...
Mi aspetto ora una sostanziale modifica della forma della mozzarella di bufala così da ben maritare il nuovo  trend gastronomico.
Aiuto!

9 commenti:

FairySkull ha detto...

O_O ossignore! mi ha fatto rider il tuo aiuto! lo avrei scritto anche io! ciao!

Segreti Inconfessabili [ di una mente culinaria ] ha detto...

Grazie!
Essendo dopotutto un ottimista cerco anche di vedere il lato comico di ogni cosa... :) torna a trovarmi quando vuoi!

madama bavareisa ha detto...

In effetti a volte ..è meglio riderci su...
ma dove finiremo?

Le pellegrine Artusi ha detto...

A dir poco inquietante, complimenti per il blog. Ciao Simona e Claudia

Anonimo ha detto...

Buonasera,

il mio nome è Anna e faccio parte dello staff del sito di Smilla ( http://smillamagazine.com/ricette/ ), un aggregatore che offre una rassegna stampa quotidiana degli articoli pubblicati su siti di informazione e blog inerenti il mondo della tecnologia e del web in generale e che ha aperto recentemente.

Mi permetto di contattarti dopo aver scoperto il tuo blog , che contiene articoli che rispondono perfettamente ai nostri criteri di pubblicazione e che quindi potrebbero essere inseriti nel nostro sito.

Il funzionamento di Smilla è molto semplice: una volta che un blog si iscrive sul nostro sito estrapoliamo per ogni articolo pubblicato un brevissimo snippet o breve riassunto che dir si voglia, del testo, pubblicando così una notizia incompleta che può essere letta nella sua versione integrale, seguendo il link apposto alla fine.

Ti ricordo che gli aggregatori di notizie sono un prezioso strumento per accrescere la popolarità di ciascun blog citato poichè includono sempre un link diretto al post originale generando visibilità, popolarità e traffico. Ogni articolo aggregato su Smilla appartiene al legittimo autore e ne viene comunque indicato il link per risalire al post originale. In nessun caso SMILLA pretende di rubare contenuti altrui, ma spera di offrire un servizio d'informazione organizzata e sistematica per velocizzare la diffusione e la propagazione dei contenuti stessi.

Sperando che il progetto di Smilla possa interessarti, rimango a disposizione per qualsiasi dubbio o richiesta di informazione.

Per l'iscrizione su Smilla è sufficiente compilare il modulo raggiungibile all'url: http://smillamagazine.com/ricette/aggiungi_sito.aspx

Cordialmente

Anna P.

P.S: scusa per aver utilizzato il form dei commenti ma non ho trovato una sezione contatti

La Gaia Celiaca ha detto...

Scusa l'effetto spamming, ti scrivo per segnalare il contest promosso da Madama Bavareisa e Kemikonti

Decolla la nuova iniziativa food-bloggers contro l’atteggiamento indegno del Governo nei confronti delle donne.
http://merendasinoira.wordpress.com/2011/01/24/entro-il-6-febbraio-liberiamoci-del-maiale/
http://kemikonti.blogspot.com/2011/01/nuovo-post.html
ti aspettiamo!

ristoranti roma ha detto...

Molto interessante!

cooksappe ha detto...

forte!

Briciole di sapori ha detto...

Che bello! Vieni a cucinare a casa mia...
Ciao, ti ho scoperta per caso ed ho deciso di unirmi ai tuoi lettori per non perderti.
A presto, Lorena di bricioledisapori.blogspot.it
Ciaooo

Condividi sul tuo Social Network preferito